PROGETTO LIVE L’AMORE NELLE CANZONI MUSICA E PAROLE OLTRE I LUOGHI COMUNI

Beppe Frattaroli canta e narra l’Amore nelle canzoni in tutte le sue forme eseguendo brani tratti dalla discografia personale e rielaborando celebri brani di autori come Battisti-Mogol, Concato, De André, E. De Curtis, Tom Jobim, Paoli, Tenco, Neil Diamond e altri ancora…

Si passa dall’amore romantico de “Il cielo in una stanza” a quello tradito della “Disonesta” di Fabio Concato, dall’amore per la propria terra di “Torna a Surriento” a quello nel quotidiano di “Perché no” di Battisti-Mogol, dall’amore dell’inganno espresso in “Ahi... ahi... ahi Marina” all’amore che arriva da Dio in “Ti conosco da sempre” (brani di Frattaroli)

L'amore nelle canzoni: un tema universale suonato e cantato in tutte le sue variegate sfaccettature

All’interno dello spettacolo non mancano momenti nei quali il cantautore e arrangiatore abruzzese si diverte a stravolgere musicalmente e concettualmente brani famosi della tradizione nazionalpopolare, mantenendo la linea melodica originale ma esprimendola con un linguaggio armonico che traghetta l’ascolto in nuovi e (più) suggestivi universi musicali.

Amore nelle canzoni, anche in quelle scritte sul momento

Grande interazione con il pubblico si crea infine nel momento in cui Frattaroli, facendosi suggerire i testi dai presenti, compone una canzone in tempo reale, lasciandosi indicare anche la tonalità, la ritmica e lo stile della stessa. Un’ironica provocazione che ha l’intento di lasciare al pubblico un interrogativo: “E’ un fenomeno lui o sono tante cose che ascoltiamo a essere banali?”

Pagina 1 di 4

Questo sito utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per permettere una migliore esperienza di navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.