Questo sito utilizza i cookie.

Utilizziamo i cookie per permettere una migliore esperienza di navigazione. Cliccando ok, continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Attività nel teatro


Beppe Frattaroli ha scritto ed eseguito in scena musiche per numerosi spettacoli teatrali.
Fra le sue collaborazioni di maggior prestigio ricordiamo quelle con:

 

  • Enrico Montesano in “Passeggiate Romane” e “Buon compleanno”chitarrista in scena e autore e arrangiatore di alcune delle musiche. In “One man show”  (estate 2014):  chitarrista - arrangiatore, direttore delle musica e autore di alcuni dei brani dello spettacolo.

 

  • Paola Gassman in “Luoghi indiscreti della memoria”“Il cielo in una valle” e “Donna abitata da memoria” In qualità di chitarrista in scena e autore e arrangiatore delle musiche.

 

  • Roberto Herlitzka in “Caleidoscopio” (tributo a Edoardo Sanguineti) - In qualità di pianista, chitarrista in scena e autore e arrangiatore delle musiche.

 

  • Ugo Pagliai in “Luoghi indiscreti della memoria” e “Il cielo in una valle”. In qualità di chitarrista in scena e autore e arrangiatore delle musiche.

 

  • Barbara Amodio in “Il cielo a metà”“Caleidoscopio” (tributo a Edoardo Sanguineti), “Ma Donne”, *“Diario di un viaggio” (spettacolo legato al suo 1° cd “Il viaggio” di cui B. Amodio è stata anche regista) - In qualità di chitarrista e pianista e *cantante in scena e autore e arrangiatore delle musiche.

 

  • Dacia Maraini in “Se amando troppo” - In qualità di arrangiatore e direttore artistico delle musiche.

 

  • Edoardo Siravo in “Ma Donne”, - In qualità di chitarrista in scena e autore delle musiche.

 

  • Giuseppe Moretti, Piera Degli Esposti e  Dacia Maraini in un recital tenutosi al Teatro Quirino di Roma - In qualità di chitarrista in scena.

 

  • Gianni Musi  in “Caleidoscopio 2” (tributo a Edoardo Sanguineti) - In qualità di pianista, chitarrista in scena e autore e arrangiatore delle musiche.

 

  • Lallo Circosta in “Lallo e i fusi orario”, - In qualità di autore e arrangiatore di alcuni brani dello spettacolo.

 

  • Gabriele Guarino in “Eloi Eloi lemà sabactàni” per laregia di Eduardo Ricciarelli in qualità di autore delle musiche.